Ascoltate i GAS!

Venerdì 26 marzo, sala Liegro, ore 10. Inizia il convegno “Responsabilità sociale e consumo sostenibile: la Provincia di Roma ascolta i Gruppi d’Acquisto Solidale” organizzato dall’amministrazione della Provincia di Roma.

E’ stata una mattinata interessante e per certi versi utile.

Parte il dirigente dell’ufficio il dott. Landi, seguono Massimiliano Smeriglio, Assessore al lavoro ed alla formazione della Provincia di Roma e Paola Bottaro, Direttore del Dipartimento III. Poi è il turno dei GAS. Due gli interventi programmati, quello del GAS Felce e Mirtillo e di GasperiX. Il primo evidenza le difficoltà e i risultati conseguiti con il bando 2009 di sostegno ai GAS della Provincia, un bando che il Gruppo ha “acquisito” dalla “gestione precedente” e il ruolo della Rete dei GAS di Roma e del  Lazio. Il secondo con un discorso di ampio respiro racconta la nascita e il significato del proprio Gruppo d’Acquisto fino a trattare i vari temi di intervento possibile.

Iniziano poi gli interventi dal pubblico. Prima iscritta Marina di GAOS, l’unico intervento in rappresentanza della Rete GAS Lazio, che legge ampi stralci del nostro documento condiviso. Oltre a presentare le attività e il ruolo della Rete, evidenzia la necessità di un impegno duraturo e stabile, esigenza già in passato espressa dalla rete proprio verso la Provincia di Roma, e di un percorso partecipato per la realizzazione dei prossimi interventi (leggi bandi).

Fonte: Yad Vashem The Holocaust Martyrs' and Heroes' Remembrance Authority

Seguiranno poi molti altre voci di produttori e Gruppi. Da quelli più critici – come quello del GASS a quelli più vicini alle meriti del bando precedente come del GAS di Frascati nato proprio grazie a quell’intervento. Personalmente mi ha colpito molto la grande sintonia non solo di valori e principi ma anche delle esigenze e dei problemi espressi e quindi della quasi unanime richiesta all’amministrazione di un intervento strutturale che aiutasse a risolverli.

Devo aggiungere che purtroppo nella sua conclusione Landi ha riassunto molte delle proposte fatte, ha poi accennato all’insistente richiesta di servizi e ribadito la necessità per l’amministrazione di utilizzare strumenti normati di intervento (che nessuno mette in dubbio). Purtroppo non ha fatto cenno alla nostra proposta di aprire un percorso di partecipazione nella definizione degli strumenti di intervento e del bando rinviando questo al “secondo bando”.

Ma potete ascoltare voi stessi/e e giudicare (o, per le persone presenti contribuire tramite i commenti a rendere conto della giornata)…

Audio

Per massima trasparenza abbiamo registrato tutto il convegno e ve lo offriamo (naturalmente non è una registrazione professionale, a basso volume ma si sente bene):

1. Gli interventi istituzionali (purtroppo non c’è tutto l’intervento di Landi).

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

2. L’intervento preordinato dei GAS Felce e Mirtillo e GasperiX (vincitori del bando dello scorso anno):

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

3. Primi interventi non programmati: Marina per la Rete GAS Lazio, Biolà, GASS e intervento dell’Ass. Smeriglio (prima di assentarsi):

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

4. Secondo blocco di interventi dal pubblico. Inizia il Csoa ExSnia per l’Assemblea permanente dei lavoratori di Rosarno:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

5. Terzo blocco di interventi dal pubblico:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

6. Quarto blocco di interventi dal pubblico: il GAS di Frascati, GAD Roma e un breve dibattito:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

7. Conclusioni di Fabio Landi:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Se invece volete scaricarli eccoli:

  1. ConvegnoProvincia-InterventiIstituzionali-2010-03-26
  2. ConvegnoProvincia-FelceeMirtillo+Gasperix-2010-03-26
  3. ConvegnoProvincia-ReteGAS-Biola-GASS-Smeriglio-2010-03-26
  4. ConvegnoProvincia-Secondoblocco-interventiGAS-2010-03-26
  5. ConvegnoProvincia-Terzoblocco-interventiGAS-2010-03-26
  6. ConvegnoProvincia-Quartoblocco-2010-03-26
  7. ConvegnoProvincia-ConclusioniLandi-2010-03-26

Dr. Sankara

Description...

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Paolo ha detto:

    Inviato da Andrea sulla mailing list

    Buonasera a tutti,

    provo anch’io a dare un contributo alla discussione, cercando di contenere la mia avversioni a mail forum e quant’altro.

    Ho seguito anch’io con interesse il Convegno organizzato dalla provincia e mi permetto di darvi in sintesi le valutazioni che ne ho tratte

    Aspetti Positivi:

    * In un quadro politico desolante e meschino in cui ci troviamo ritengo che la disponibilità (sincera o meno non ha importanza) di un’organismo pubblico di ascoltare i GAS ed i produttori e di offrire un’opportunità a favorire un’economia sostenibile sia, come diceva Totò positiva a prescindere.
    * Positiva è stata anche la presenza di numerosi nuovi GAS segno di una vitalità sempre presente.

    Aspetti Negativi

    * GAS – Siamo lontani dallo spirito e dalle indicazioni uscite dall’ultimo Convegno Nazionale dei GAS. Continuiamo ad autoreferenziarci e a guardarci il proprio ombelico e quasi tutti gli interventi sono stati su questo livello.
    * Provincia -A parte la buona volontà, non ho colto da parte dei promotori ne strategie, ne lungimiranza, una poca conoscenza del contesto in cui vuole operare. L’impressione è di qualcuno che proceda a tentoni
    * Produttori – anche i produttori nei loro interventi, oltre a evidenziare le difficoltà oggettive del loro lavoro, non hanno fornito proposte utili ad una visione o soluzione alternativa.

    PROPOSTE

    Come ho potuto dire direttamente a Marco, Marina e Paolo ritengo che se vogliamo fare un salto di qualità, occorre che siamo noi a fare delle proposte. Facendo seguito allo spirito dell’ultimo convegno nazionale dei Gas (vi allego un nostro documento di sintesi) ritengo che possa essere questa l’occasione per i Gas Romani e del Lazio di assumersi (come dice Mauro Serventi) l’orgoglio e la responsabilità di fare politica sul territorio. Come tradurre questa enunciazione in realtà ..con la costituzione e realizzazione di un DISTRETTO di ECONOMIA SOLIDALE.

    Questa secondo me è la proposta da sottoporre alla provincia ed ai produttori. Un progetto che coinvolga tutti, che sia realmente votata allo sviluppo di un’economia sostenibile in cui tutti gli attori abbiano pari dignità ed opportunità. Ed in questo contesto che problemi quali infrastruttura, lavoro legale, trasparenza dei prezzi, divulgazione, formazione, logistica, finanza ed altro ancora devono trovare il loro terreno naturale dove maturare delle soluzioni utili a tutti.

    Penso inoltre che lo strumento delle BANDO sia inadeguato a meno chè non si voglia sostenere la politica dell’’aiuto a pioggia dato a volte con criteri molto dubbi. Ovviamente il progetto è ambizioso e pieno di insidie ..stà a noi saperli superare. Sulle modalità di come portare avanti il progetto occorre incontrarci ed a mio avviso creare un gruppo di lavoro che affronti il tema ed i cui risultati potranno essere discussi e votati in un’assemblea

    Spero di non avervi annoiato troppo

    Andrea (APS GASPAR8)

  1. 10/01/2011

    […] “Egregi, sullo spazio web dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Roma, oltreché sull’albo pretorio, è da oggi pubblicato e visibile il Bando Pubblico “Contributi per i progetti di promozione della qualità della vita diretti alla diffusione di una cultura del consumo consapevole – edizione 2010”. Si tratta della prima delle iniziative annunciate dall’Assessore Smeriglio durante il convegno dello scorso 26 marzo : “Responsabilità sociale e consumo sostenibile : la Provincia di Roma ascolta i gruppi d’acquist…. […]

Vai alla barra degli strumenti