Incontri con i GAS su cotone e acquisti collettivi tessili

Come proposto all’assemblea di dicembre, è possibile organizzare incontri in ogni GAS, magari riunendo più GAS insieme, dove si discuta delle fibre tessili in generale e del cotone in particolare, al fine di organizzare acquisti collettivi di capi di abbigliamento biologici e naturali. Per informazioni rivolgersi a Carla del GAS Felce e Mirtillo, inviando un messaggio

 

la coltivazione e lavorazione del cotone
buone pratiche per limitarne i danni”

per saperne di più sulla produzione di cosa indossiamo e usiamo tutti i giorni
– il cotone biologico e/o equo solidale, lo scambio.

L’incontro di un paio di ore consiste in un viaggio su come viene prodotta una qualunque maglietta che indossiamo partendo dalla coltivazione per arrivare alla distribuzione dei profitti e gli eventuali problemi di allergie connesse alla lavorazione.

Tutti noi usiamo abiti in cotone, tutti lo preferiamo per i nostri indumenti, considerandolo sano e naturale, ma poco sappiamo della sua lavorazione e coltivazione.Non conosciamo le conseguenze che l’attuale sistema di produzione porta nei paesi produttori quali per esempio:

  • l’impoverimento delle persone che lo coltivano, molti coltivatori si suicidano non potendo fare fronte ai troppi debiti contratti
  • i danni all’ambiente: l’enorme consumo di acqua , l’uso indiscriminato di pesticidi ecc.

 Un incontro per capire e discutere di quali sono i mezzi che abbiamo per difenderci, e soprattutto cosa e quanto possiamo fare per cambiare anche con un GAS.

Tengo a precisare che non sono una esperta in materia, ma sono una persona informata sull’argomento che ritiene primario occuparsi anche di questo! Se prestiamo attenzione all’ambiente e all’alimentazione bisogna occuparsi anche di questo.

L’incontro prevede la possibilità di vedere dei filmati, e di usare delle presentazioni, quindi è preferibile avere un proiettore, ed eventuali ospiti.

Carla del gas Felce e Mirtillo

per accordi http://www.gasroma.org/membri/carla/

 

Rete GAS Lazio

Description...

Potrebbero interessarti anche...

Vai alla barra degli strumenti