GASS Perchè?

Eravamo stanchi/e di rincorrere le offerte dei supermercati per risparmiare qualche centesimo, di romperci la testa per leggere le etichette dei prodotti senza sapere veramente cosa state per mangiare, di annoiarci da soli in lunghe file alla cassa, di polli alla diossina e di vini al metanolo, di mucche pazze e di intolleranze alimentari allora abbiamo deciso di fare la spesa insieme!

La nostra scelta nasce da quattro domande:

  • Cosa ti fa quello che consumi (mangi)?
    Cioè vogliamo mangiare e consumare cose che non facciano male alla salute e che rispettino un sano equilibro alimentare
  • Cosa mettono in quello che consumi (mangi)?
    Cioè vogliamo essere certi delle sostanze con cui sono fatte le cose che mangiamo o acquistiamo: non devono contenere cose nocive come pesticidi o altre schifezze e che siano possibilmente biologiche.
  • Da chi compri quello che consumi (mangi)?
    Riteniamo importante decidere da chi comprare. Vogliamo evitare imprese e distributori che si comportano in modo dannoso per persone e ambiente. Vogliamo scegliere produttori che non siano troppo lontani da noi (la filiera corta) e che possiamo contattare e conoscere.
  • Chi fa quello che consumi (mangi)?
    Vogliamo che chi realizza le cose che mangiamo o utilizziamo non sia in alcun modo sfruttato o maltrattato.

Per questo abbiamo attivato nel nostro quartiere un gruppo di acquisto solidale proprio con lo scopo di far fronte a queste esigenze:

  • mangiare CIBO SANO ad un PREZZO ACCESSIBILE, rivolgendoci a dei produttori locali di fiducia e saltando quindi tutta la filiera distributiva;
  • RIDURRE L’INQUINAMENTO provocato dal trasporto, imballaggio e stoccaggio di grandi quantità di prodotti;
  • SOSTENERE PICCOLE AZIENDE LOCALI spesso schiacciate dalla logica del profitto delle grandi imprese multinazionali;
  • EVITARE in questo modo DI FINANZIARE quelle stesse imprese che sono spesso responsabili di DISASTRI AMBIENTALI E di INGIUSTIZIE SOCIALI nei paesi più poveri;
  • PROMUOVERE la creazione di relazioni sociali basate su ASSOCIAZIONI LIBERE di persone che collaborano al fine del puro soddisfacimento di un loro bisogno.

GRUPPO D’ACQUISTO SOLIDALE (e selvaggio) TORPIGNATTARA QUADRARO

Vai alla barra degli strumenti