ReteGAS’s Documenti Verbali Riunione 2016 Ottobre – Resoconto

Breve resoconto delle decisioni e orientamenti presi durante la RIUNIONE-INCONTRO RETE GAS LAZIO di sabato 8 OTTOBRE 2016 – H. 10-17. Ex-Lavanderia – Santa Maria della Pietà.

Iniziamo intorno alle 11. Saluti e giro di presentazioni.

Barikamà

Presentazione dell’esperienza, dei risultati del finanziamento diffuso e situazione. Domande e risposte.

Fattoria Il papavero

Angelo presenta l’esperienza e i risultati dello scorso anno dell’acquisto e prefinanziamento di fragole e pesche. Vengono descritti i problemi di raccolta (scarsità, brutto tempo, ecc.) e quelle di logistica (cadenza delle consegne, problemi con le consegne di alcuni giorni, ecc.). Segue discussione su problemi e soluzioni.
E’ necessario riformare il gruppo di lavoro che curi la presentazione, il coordinamento e i rapporti con Angelo. Ora è formato solo da Chiara. Si aggiunge Carlo. Si cercano volontari/e!

E’ Nostra (energia)

Presentazione delle attività e del contratto per l’energia domestica della Cooperativa E’ Nostra, uno dei progetti nazionali organizzati dalle Reti di economi solidali italiane e della cooperativa Coenergia.

http://www.enostra.it/ http://www.co-energia.org/

Lucart (carta riciclata) 2016-17

Ermanno annuncia il lancio dell’ordine per ottobre-novembre.
E’ necessario trovare persone che lo affianchino e meccanismi di finanziamento delle attività.

Bottega ***

PAUSA PRANZO (h. 14)

Presentazione produttore Vetro

Formazione ReteDES.it

Campagna stopTTIP

*** volontario del comitato stop TTIP ROMA presenta ….

Rete GAS

Si discute della situazione e gestione della Rete GAS Lazio.
Situazione: la rete non si riuniva da parecchio tempo. Periodo in cui sono state realizzate iniziative regionali (i 2 incontri regionali) e alcuni locali (è nato il DECS ***). Nello stesso tempo è nata la RES Lazio e sono andati avanti, con difficoltà, gli acquisti collettivi (Lucart, Papavero, SOS Rosarno, …). Sono ferme le adesioni alla Carta dei principi e i rapporti tra Rete GAS-RES Lazio e Tavolo RES. Il Coordinamento (con funzioni di segreteria) andrebbe rinnovato.

E’ comune l’esigenza di riprendere il filo dei rapporti tra gas ricomponendo quella distanza che il lavoro sugli incontri e sulla RES ha costruito con il resto dei gruppi. E’ comunque sentita la necessità di costruire un rapporto più strutturato e sostenibile, anche economicamente, che veda come prospettiva di allargare le reti al mondo dell’economia solidale (produttori, altre realtà di autorganizzazione sociale e contadina, Botteghe del Mondo, …)

L’idea è di far ripartire le attività della Rete GAS Lazio, ritornando alla formula iniziale. Cioè:

  • Struttura leggera e “di servizio”
  • Riunioni periodiche a data fissa: primo sabato pomeriggio ogni due mesi.
  • web: sostanziale “congelamento dei siti web (segnalando la fase di transizione e riorganizzazione)
  • Progetto per ricerca di volontari e referenti per le attività (in futuro prevedendo un budget per attività tecniche o specifiche)

Quindi all‘ordine del giorno della prossima riunione dovrebbe esserci sicuramente:

  • Definizione del budget annuale e quindi definizione delle quote di sottoscrizione.
  • Stato degli acquisti collettivi (risultato di Lucart, Papavero, …)
  • Ridefinizione dei compiti di segreteria (gestione delle adesioni, gestione sito e social, ecc.)

Prossima riunione: sabato 3 dicembre. Come Se (S. Lorenzo). h. ….

Vai alla barra degli strumenti